Associazione Amici del Museo

«I Musei devono porsi al centro della società e assicurarsi di essere aperti alle comunità che li circondano. Lo sviluppo delle Istituzioni museali dipende in larga parte dal supporto dei visitatori ed è necessario che ai visitatori i Musei offrano l’opportunità di sostenere i loro scopi e il modo per coinvolgerli nelle loro iniziative. Perciò è importante che i Musei e i loro Amici lavorino insieme in uno spirito di creatività e innovazione»

(Jacques Perot, Presidente dell’ICOM – International Council of Museum)

Chi sono gli amici?

Alcuni sono lavoratori volontari, altri sono collaboratori o benefattori, ma gli Amici dei Musei sono essenzialmente le persone che amano i Musei. Essi assistono il Museo nel suo lavoro giornaliero, aiutandolo a ingrandire le sue collezioni e a creare un rapporto più stretto con il suo pubblico, possono intercedere presso le Amministrazioni in suo favore, agendo sia personalmente, sia come membri di un’Associazione. L’Associazione Amici del Museo Archeologico di Bergamo è nata nel 1982. L’Associazione raccoglie tutti coloro che coltivano l’interesse e la passione per l’archeologia, con lo scopo di promuovere e valorizzare il Museo Archeologico di Bergamo e di partecipare alle sue attività. Organizza e promuove conferenze, mostre, convegni e pubblicazioni di interesse archeologico, viaggi-studio e visite alle località ed ai Musei Archeologici italiani e stranieri. Pubblica una “Piccola collana di informazione archeologica”, che tratta argomenti di archeologia generale e locale, turismo archeologico, recensioni di libri e di mostre.

Per informazioni: archeoamici@hotmail.it, tel. 035.233933, orari d’ufficio.

ARCHEOCADABRA